martedì 17 ottobre 2017

Si ricomincia con tante novità

E' passato molto tempo dall'ultima volta che ho scritto, ma vorrei riprendere il mio blog, il matrimonio e la nascita di mia figlia mi hanno impedito di dedicarmi al blog, ma adesso, tra un sonnelino e altro della mia Rebecca posso ricominciare.....


A breve riprenderò con le mie recensioni ......


domenica 27 dicembre 2015

Wishlist: durante le vacanze natalizie

Per i miei 30anni ho ricevuto dei buoni per acquisto libri alla mondadori, e da li ho iniziato a comprare le mie prossime letture, tra cui un libro di Kerstin Gier, che come sapete è un'autrice tedesca famosa per il libro Red,blue e Green.

Il primo libro inizia con il titolo Silver - Il libro dei sogni.
La trama è interessante e anche il mondo dei sogni che ti permette di vedere da una prospettiva diversa......

Serie After di Anna Todd


E' da un po' che non pubblico i libri che leggo e anche la mia opinizone, ma sono stata presa dal mio lavoro, e per messi occupata nella monotonia dei conti della mia società. La passione per la lettura però non riesce a tramontare e non avrà mai fine. Ultimamente leggo Romanzi, stile Harmony, tanto criticati, ma che adesso hanno successo attribuendo il genere chiamato "Urban romance".

Trama

Tessa è una ragazza pulita con degli ottimi voti a scuola e una madre che la vorrebbe continuare a vedere così. Ma durante il primo anno di college per Tessa cambia tutto: appena arrivata nel campus incontra un ragazzo di nome Hardin, che non potrebbe essere più diverso dal suo dolce fidanzato.
Hardin è un bad boy tatuato, provvisto di piercing e con l’aria da duro. È bello ma è anche rude, rude fino al punto di risultare crudele. Considerando il suo carattere Tessa dovrebbe odiarlo, e difatti all’inizio lo odia, ma poi si ritrova da sola con lui e qualcosa nei modi di Hardin, nel suo essere un ribelle, nel suo aspetto oscuro, l’attrae irresistibilmente. Tessa bacia Hardin e a quel punto una passione dirompente, sorprendente anche per lei stessa, inizia a caratterizzare la sua vita.
Da un lato Hardin sembra avvicinarsi a lei, ma continua a scomparire e ad allontanarsi a ogni occasione, insistendo che lui non è il tipo giusto per Tessa, ma nonostante il modo in cui Hardin la tratta, Tessa si impegna per cercare di andare oltre i modi e le bugie di Hardin. Il percorso sarà tutt’altro che semplice, ma Tessa farà di tutto per scoprire se quello che prova per Hardin è vero amore.

Recensione 

Spesso mi chiedo come questi libri riescano a prendermi, considerando lo stile commerciale, ma poi capisco che sono forse le storie di gente comune, la sofferenza espressa in modo semplice attraverso le parole e dei tratti che in qualche modo richiamano aspetti della tua vita quotidiana.  La storia di Tessa & Hardin è la storia di un amore tra adolescenti che scaturisce in una passione/ossesione e che nonostante le difficoltà e i fraintendimenti riescono a vincere su tutto. Il libro mi piaceva molto anche i richiami che vengono fatti verso cime tempestose un capolavoro letterario, e i collegamenti ad altri generi di libri e storie che a sua volta hanno influenzato la Todd.  



giovedì 8 ottobre 2015

Il segreto delle stelle bianche di Emily Murdoch

"Non so come sarò fra un’ora, un giorno o una settimana, dopo che glielo avrò detto.  Ma non mi importa più. Non si fa la cosa giusta perché è facile, ma proprio perché é giusta."

  TRAMA

Carey vive nel bosco da quando ha quattro anni. Deve prendersi cura della sorellina Jenessa lottando contro il gelo, la fame e una madre dipendente dalle droghe. Jenessa non parla. Ma non è muta. La notte delle stelle bianche ha fatto calare il silenzio e ha fatto nascere il segreto che il bosco custodisce come uno scrigno. Un giorno, all'improvviso, un rumore di passi cambia per sempre la vita delle due sorelle. Un uomo e una donna. La donna è un'assistente sociale e l'uomo è quell'uomo: il padre di Carey. Le tessere del puzzle si incastrano, i ricordi riaffiorano. Carey e Jenessa vengono sbalzate in una nuova realtà, che spaventa e che attrae. Una nuova casa, una nuova famiglia. Il corpo si abitua in fretta al meglio, ma l'istinto di libertà preme sullo spirito. Un istinto che si fa ancora più forte quando Carey si ritrova a vagare sola per i corridoi della nuova scuola. Ma una voce, calda e profonda, le riporta il sorriso. Ryan, il ragazzo più carino della scuola, la sta guardando come se la conoscesse da sempre. Età di lettura: da 13 anni. 

Recesione 

 Ho letto il libro velocemente, divorando come sempre ogni singola pagina. Carey, la protagonista, nei primi capitoli non avrei mai pensato che avesse solo 14 anni, inoltre dotata di un senso della vita sorprendente che leggendo stupiva anche me. Una vita vissuta di stenti e maltrattamenti che alla fine le permettera, grazie l'aiuto del padre, di poter dare un senso alla sua esistenza.  
Mi piace molto anche come è stato strutturato il libro, in tre diversi Macro capitoli, che in qualche modo danno una continuità e un senso logico alla storia.

 

mercoledì 24 giugno 2015

The Giver- Il Donatore

Per poter iniziare a popolare il mio Blog, con tutti i libri che adesso ho letto, e con la mia wishlist, non basterebbero giorni, o settimane. Allora ho deciso di pubblicare ciò libri di cui ho avuto sempre un bel feeling, sia nella corposità della lettura che nel contenuto stesso....

The Giver - Trama

Ambientato in una società organizzata, pacifica ed equilibrata del futuro prossimo nella quale non sono presenti le differenze individuali, la percezione del dolore, la passione e i sentimenti profondi, il libro racconta l'anno più importante della vita di Jonas, giovane ambizioso.
Nella "Cerimonia dei Dodici", a ciascun dodicenne viene assegnato il lavoro che svolgerà per il resto della vita. Nella Comunità infatti nessuno decide il proprio consorte, la casa, la famiglia né il lavoro, ogni unità familiare è meticolosamente assemblata e i bisogni di tutti equamente soddisfatti dal comitato. Non si conoscono i colori, i piaceri, l'amore, le incertezze o i rischi, e persino il tempo atmosferico non cambia.
Jonas, in questa cerimonia, viene insignito del compito di custodire le Memorie dell’Umanità. Egli dovrà ricevere le memorie dal "Donatore", provando sulla propria pelle un terribile e misterioso dolore, sensazioni che nessun altro membro della comunità potrà mai conoscere.
Scoprirà così che la strada verso la conoscenza è un cammino dal quale non si può fare ritorno.


Recensione di The Ciccy's love

Il donatore, ho letto sia il libro che visto il film, ma come sempre l'emozione della lettura trasmette dei passi in cui il film non riesce a rappresentare. Il libro descrive un mondo utopico dove dovrebbe mettere ordine e dare gli stessi diritti ma nel frattempo uccide la personalità, la creatività e tutto ciò che ci differenzia da qualsiasi altro essere animale. Il protagonista, Jonas, attraverso la sfumatura di colori, riesci a scoprire un mondo fatto di verde  e da vivere, dove il bene e il male esisteranno sempre e che la selezione naturale dovrà avere il sopravvento. L'uomo non può sostituirsi alla natura. E alla fine riuscirà a distruggere quel mondo che non c'è.
Il libro l'ho associto in qualche modo, ad Utopia di Thomas More, ma con degli aspetti letteralmente diversi, non me ne vogliate, non voglio fare paragoni, ma semplicemente mi ricorda il libro della mia infanzia............ (e si prima leggevo cose che non capivo :))

a presto


 

martedì 23 giugno 2015

The wedding day is coming.....!!!!! Un Matrimonio Perfetto di Winfred Wolfe

Finalmente, dopo un estenuante lunga attesa, tocca anche a me questa volta, e bene si....!!! MI SPOSO !!!!!
Non posso non leggere libri sul matrimonio, se no, che lettrice accanita sarei??????

Iniziamo con questo libro e vedremo il da farsi appena finiro la lettura.

La trama è semplice:
La giovane Chantal, trasferitasi a New York, si innamora di uno scapolo impenitente e convola a nozze. Dopo un primo periodo idilliaco iniziano però i primi  piccoli screzi: possibile che suo marito non abbia mai voglia di accompagnarla a fare shopping?! Per fortuna che c’è Maman, ( la mamma è sempre la mamma )pronta a svelare alla figlia il trucco per ottenere un matrimonio perfetto ed  addestrare il proprio partner…ubbidiente e servizievole come un cagnolino!  Sebbene il consiglio appaia bizzarro, vi assicuro che  funziona!





Recensione di The Ciccy's Love


Per chi deve sposarsi, consiglio questa divertente lettura, che può sembrare obsoleta , dati i tempi, ma che lei considera attuale e soprattutto  istruttiva.
Winifred Wolfe, l’autrice del libro ” Un matrimonio perfetto “ con uno stile civettuolo, frizzante ed con modi sobri ed eleganti, svela le doti su come plasmare il partner

Le prime pagini sembrano banali associandolo ad un linguaggio distaccato, invece poi i personaggi, man mano  acquistano spessore e la storia raccontata con ironia ed eleganza ti prende con un ritmo allegro e  molto divertente.
Leggendo il libro, sembra di rivede quelle famiglie americane degli anni' 60' e non so perchè in qualche modo mi ricorda la famiglia di Ricky di Happy Days vi ricordate?
Sicuramente  borghese, un pizzico snob, molto romantico, assolutamente non  melenso.

Provatelo.... A presto